Terapia Cognitivo Comportamentale (CBT) per Acufeni

Un aiuto contro gli acufeni.

Il problema Acufene

I

    L’acufene è la percezione di un suono in assenza di un’origine esterna. Più di 50 milioni di persone negli Stati Uniti hanno l’acufene, con una prevalenza stimata dal 10% al 15% negli adulti. Nonostante l’elevata prevalenza dell’acufene e del suo potenziale effetto significativo sulla qualità della vita, non ci sono linee guida di riferimento basate sull’evidenza per assistere i medici nella pratica clinica.
Il focus di questa linea guida è l’acufene fastidioso e persistente (con durata superiore a 6 mesi), che spesso lede la qualità di vita del paziente. Gli esperti hanno definito forti raccomandazioni per i clinici utili a distinguere i pazienti con acufene fastidioso dai pazienti con acufene non fastidioso. Si raccomanda fortemente di non eseguire imaging di testa e collo in pazienti con acufene non pulsante e non associato ad anomalie neurologiche o a una perdita dell’udito asimmetrica.

La Terapia Cognitivo Comportamentale

T

    Le linee guida dell'American Accademy of Otolaryngology consiglia fortemente la terapia cognitivo-comportamentale.
    "I clinici dovrebbero raccomandare la CBT ai pazienti con acufene persistente e fastidioso. Raccomandazione basata su studi randomizzati, con benefici superiori ai danni. La CBT prescrive tecniche con cui identificare i pensieri negativi stressanti e ristrutturarli in pensieri più accurati o utili. Il trattamento comprende anche gli interventi sul comportamento, come l’uso di tecniche di rilassamento, l’esposizione agli stimoli temuti, istruzioni per l’igiene del sonno e l’arricchimento sonoro166. Un effetto benefico della CBT per i pazienti con acufene è suggerito da diverse revisioni sistematiche, sebbene i campioni, di modeste dimensioni, attenuino la portata delle conclusioni. La maggior parte degli studi sulla CBT per l’acufene contemplano 8-24 sessioni settimanali, ciascuna della durata di 60 minuti, individuali o di gruppo."

Modalità di accesso al ciclo di Terapia Cognitivo Comportamentale per Acufeni

M

    La terapia Cognitivo Comportamentale per Acufeni può essere iniziata solo dopo prescrizione da parte di un medico specialista in otorinolaringoiatria o audiologia. E' infatti condizione indispensabile che lo specialista abbia preventivamente escluso la presenza di patologie organiche a carico del sistema uditivo.
Per gli esami più frequentemente richiesti in caso di acufeni visitare la pagine sulla diagnosi di acufene.

Costi e prenotazione della Terapia Cognitivo Comportamentale

C

    Presso il Nostro Centro la Terapia Cognitivo Comportamentale viene somministrata da una psicologa esperta in materia (Dr.ssa Agata Maddaluno). La terapia viene sempre iniziata in seduta individuale della durata di 60 minuti, ad un costo di 60 Euro. E' possibile prenotare anche un pacchetto di 5 sedute al un costo di 260 Euro.
Solitamente si consiglia di prenotare una prima seduta per approcciarsi alla terapia e valutare insieme alla psicologa la fattibilità ed utilità del trattamento. Il pacchetto da 5 sedute può essere poi una buona soluzione per iniziare il percorso di cura. Successivamente potrà essere valutata l'idea di passare ad una terapia di gruppo, se accettata dal paziente e consigliata dalla terapista. Al momento non è ancora stato creato un tariffario per le terapie di gruppo perchè sarà prima necessario individuare gruppi omogenei di pazienti.

Le sedute possono essere prenotate chiamando il nostro Call Center al numero 055/215113, dal lunedì al venerdì, con orario 8:45-18:45.